Stefano Venturini

Nazionalità: Italian

Scopri di più: Visualizza il sito web dell'artista

Profilo degli artisti

Exhibits:

2008 - mostra personale - "AcquaAlta gocce di Valle d'Aosta"

2009 - mostra collettiva Internazionale - "The Art Of Games"

2015 - Expo in Valle d'Aosta. Le eccellenze del territorio raccontate con i linguaggi della modernità

2018/2019 - La montagna fotografata, la montagna scolpita - Chiesa San Lorenzo - 1 dicembre 2018 / 24 marzo 2019

 

 

Il mio interesse per la Fotografia, e l’instancabile voglia di esplorarne le possibilità espressive, ha origini lontane… deriva da una vocazione innata verso quello che potrei definire “il mondo della luce e dei colori”.
Il mio percorso formativo nell’ambito della comunicazione visiva ha preso avvio nel settore tipografico valdostano, in cui nell’arco di un discreto numero di anni (1989-2000) sono riuscito ad acquisire una buona padronanza delle diverse tecniche, quali l’impaginazione, i procedimenti di stampa offset, ma sopratutto la selezione e la gestione delle immagini.
Successivamente, maturando una crescente consapevolezza delle mie attitudini, ho orientato la mia professionalità verso la Fotografia, prima all’interno del settore tipografico, poi cominciando a esercitare la libera professione e allacciando le prime importanti relazioni con la TAU VISUAL, a seguito di un esame di qualifica professionale.
La passione per la professione mi ha spinto a investire nella formazione, con la partecipazione a una serie di master di specializzazione in Still-life e Moda svolti a Milano, dai quali ho tratto preziose opportunità di confronto e di crescita artistica. Nel 2001 ho finalmente inaugurato il mio studio fotografico Stevephoto avviando interessanti collaborazioni con le maggiori agenzie pubblicitarie e grafiche della Valle d’Aosta. Con il tempo, fortificandosi il mio desiderio di esplorare la realtà d’“oltreconfine”, ho potuto allargare il mio raggio d’azione anche sul territorio nazionale ed estero.

Il sogno di diventare “artista della luce” continua ad accompagnarmi e a trovare riscontro nelle opportunità che mi si presentano giorno dopo giorno.
Scattare una fotografia per me equivale a “scrivere con la luce”. Essa non è solo immagine che si fissa su un materiale sensibile, è testimonianza di un messaggio di luce che sboccia dall’incontro tra l’anima del fotografo e la realtà che si manifesta, più o meno imprevedibile. La luce è naturale, indipendente, casuale, talvolta invece riprodotta come in uno studio, ma allo stesso tempo risponde all’aspirazione intima del fotografo colto nell’attimo di catturare ciò che non può essere dimenticato. Dunque, scattare una fotografia non è guardare nel mirino, o in un display di una macchina digitale, e schiacciare un pulsante. Significa saper osservare le forme della natura, di un viso, di un’opera d’arte, renderle vive ed espressive cogliendo il punto di vista ottimale, cioè quello che scaturisce spontaneamente dalla lettura emozionale del soggetto.
Fotografare è sentire una vibrazione che scorre attraverso gli occhi, è voglia di abbandonarsi nel ricordo che susciterà, è tentativo, esperienza, tecnica, passione… talvolta errore,
talvolta soddisfazione…è cercare una sintonia con i colori e le ombre, forse con sé stessi…

Il mio Digigraphies

Digigrafia Dimensioni CARTA Numero di Serie
castello di Graine, Brusson, Valle d'Aosta
0.00cm x 0.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
50
castello di Graine, Brusson, Valle d'Aosta
42.00cm x 30.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
50
cascata di Lillaz - Cogne - Valle d'Aosta
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
15
La Thuile / Grandes Jorasses / Monte Bianco
60.00cm x 40.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
15
Orchidea 01
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
5
Orchidea 01
30.00cm x 20.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
8
Aiguille Noire de Peuterey - Monte Bianco
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
30
Aiguille Noire de Peuterey - Monte Bianco
45.00cm x 30.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Water Resistant Matte Canvas 375g
Per prodotto:
8
Val Ferret - Monte Bianco
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
30
bufera di neve - La Thuile
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
30
trekking in the Aosta Valley
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
30
Aquila di pietra - Castello di Ussel - metà del XIV sec. - Valle d?Aosta - Italia
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
20
Castello dei Signori di Quart - XI sec. c.a. - Valle d'Aosta - Italia
42.00cm x 30.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Watercolor paper - Radiant White 190g
Per prodotto:
20
Castello dei Signori di Quart - XI sec. c.a. - Valle d'Aosta - Italia
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
10
Grandes Murailles e Cervino - Valle d?Aosta - Italia
60.00cm x 21.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
100
Gran Paradiso, Tresenta e Ciarforon - Valle d?Aosta - Italia
60.00cm x 21.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
100
Massiccio del Monte Bianco - Valle d?Aosta - Italia
60.00cm x 21.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
100
Massiccio del Monte Rosa - Valle d?Aosta - Italia
60.00cm x 21.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
100
Ritratto
30.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Cold Press Bright *
Per prodotto:
1
Aoste 1847
42.00cm x 30.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Watercolor paper - Radiant White 190g
Per prodotto:
20
Sunset on the Nile - Egypt
0.00cm x 0.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
50
Sunset on the Nile - Egypt
0.00cm x 0.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
50
the Girls on the boat - Aswan - Egypt
0.00cm x 0.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
50
Luxor temple - Egypt
0.00cm x 0.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
50
Nubian Village School - Aswan - Egypt
0.00cm x 0.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
50
Nubian Village School - Aswan - Egypt
90.00cm x 60.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Cold Press Natural *
Per prodotto:
20
spice market - Aswan - Egypt
0.00cm x 0.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
50
Fischermen on the Nile - Egipt
0.00cm x 0.00cm Tipo: Painting
Carta: Arches® Digital Natural Soft 240g
Per prodotto:
0
Mosque of Mohammed - Cairo - Egypt
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
50
boat - Aswan - Egypt
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
50
Barocco e medioevo a confronto - Castello di Aymavilles - Valle d?Aosta - Italia
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
20
Ingresso monumentale alla Valle - Forte di Bard - Valle d?Aosta - Italia
42.00cm x 60.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
20
Fortezza fra le nuvole - Castello di Graines - XI sec. ca. - Valle d?Aosta - Italia
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
20
La montagna scolpita - arco e strada romana - Donnas
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
20
Geometrie oniriche - Castello di Verrès - Valle d'Aosta - Italia
42.00cm x 60.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
20
La rappresentanza della cultura classica - Teatro romano - I sec. d.C.
42.00cm x 60.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
20
La Fontana del Melograno - Castello di Issogne - 1502 c.a. - Valle d'Aosta - Italia
42.00cm x 60.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
20
Castello di Fénis, affresco del cortile interno - primo quarto del XVsec.
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
20
Alle origini - Stele antropomorfa del III millennio a.C.
42.00cm x 60.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
20
Alle radici dello spirito antico - Criptoportico romano, Aosta
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
20
Raggi di luce - Monte Bianco versante ovest - Valle d'Aosta - Italia
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
10
LA RESTITUTION DU CHÂTEAU D?AYMAVILLES
42.00cm x 30.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Watercolor paper - Radiant White 190g
Per prodotto:
20
Al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione della visita alla Città di Aosta il 6 e 7 ottobre 2011
50.00cm x 36.00cm Tipo: Other
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
1
Valle incantata
101.00cm x 30.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Canvas Premier art Water resistant 375g
Per prodotto:
8
Monte Bianco, versante ovest - Valle d'Aosta
101.00cm x 30.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Water Resistant Matte Canvas 375g
Per prodotto:
8
salita al Breithorn, 4.165 mt - Valle d'Aosta
75.00cm x 50.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Water Resistant Matte Canvas 375g
Per prodotto:
8
Caratteri Mobili
101.60cm x 30.48cm Tipo: Photography
Carta: Epson Water Resistant Matte Canvas 375g
Per prodotto:
1
il Re delle Alpi
125.00cm x 70.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Watercolor paper - Radiant White 190g
Per prodotto:
4
Autunno #1
60.00cm x 42.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Velvet fine art paper 260g
Per prodotto:
10
Abu Dhabi - old and new
100.00cm x 40.00cm Tipo: Photography
Carta: Epson Cold Press Natural *
Per prodotto:
5

Exhibits:

2008 - mostra personale - "AcquaAlta gocce di Valle d'Aosta"

2009 - mostra collettiva Internazionale - "The Art Of Games"

2015 - Expo in Valle d'Aosta. Le eccellenze del territorio raccontate con i linguaggi della modernità

2018/2019 - La montagna fotografata, la montagna scolpita - Chiesa San Lorenzo - 1 dicembre 2018 / 24 marzo 2019

 

 

Il mio interesse per la Fotografia, e l’instancabile voglia di esplorarne le possibilità espressive, ha origini lontane… deriva da una vocazione innata verso quello che potrei definire “il mondo della luce e dei colori”.

Il mio percorso formativo nell’ambito della comunicazione visiva ha preso avvio nel settore tipografico valdostano, in cui nell’arco di un discreto numero di anni (1989-2000) sono riuscito ad acquisire una buona padronanza delle diverse tecniche, quali l’impaginazione, i procedimenti di stampa offset, ma sopratutto la selezione e la gestione delle immagini.

Successivamente, maturando una crescente consapevolezza delle mie attitudini, ho orientato la mia professionalità verso la Fotografia, prima all’interno del settore tipografico, poi cominciando a esercitare la libera professione e allacciando le prime importanti relazioni con la TAU VISUAL, a seguito di un esame di qualifica professionale.

La passione per la professione mi ha spinto a investire nella formazione, con la partecipazione a una serie di master di specializzazione in Still-life e Moda svolti a Milano, dai quali ho tratto preziose opportunità di confronto e di crescita artistica. Nel 2001 ho finalmente inaugurato il mio studio fotografico Stevephoto avviando interessanti collaborazioni con le maggiori agenzie pubblicitarie e grafiche della Valle d’Aosta. Con il tempo, fortificandosi il mio desiderio di esplorare la realtà d’“oltreconfine”, ho potuto allargare il mio raggio d’azione anche sul territorio nazionale ed estero.

Il sogno di diventare “artista della luce” continua ad accompagnarmi e a trovare riscontro nelle opportunità che mi si presentano giorno dopo giorno.

Scattare una fotografia per me equivale a “scrivere con la luce”. Essa non è solo immagine che si fissa su un materiale sensibile, è testimonianza di un messaggio di luce che sboccia dall’incontro tra l’anima del fotografo e la realtà che si manifesta, più o meno imprevedibile. La luce è naturale, indipendente, casuale, talvolta invece riprodotta come in uno studio, ma allo stesso tempo risponde all’aspirazione intima del fotografo colto nell’attimo di catturare ciò che non può essere dimenticato. Dunque, scattare una fotografia non è guardare nel mirino, o in un display di una macchina digitale, e schiacciare un pulsante. Significa saper osservare le forme della natura, di un viso, di un’opera d’arte, renderle vive ed espressive cogliendo il punto di vista ottimale, cioè quello che scaturisce spontaneamente dalla lettura emozionale del soggetto.

Fotografare è sentire una vibrazione che scorre attraverso gli occhi, è voglia di abbandonarsi nel ricordo che susciterà, è tentativo, esperienza, tecnica, passione… talvolta errore,

talvolta soddisfazione…è cercare una sintonia con i colori e le ombre, forse con sé stessi…

novità e mostre


La montagna fotografata, la montagna scolpita

Chiesa San Lorenzo - Aosta

 

Stefano Venturini. Luce, natura, montagna
Daria Jorioz


Stefano Venturini esplora le relazioni tra luce atmosferica, natura e montagna realizzando fotografie di grande qualità estetica. La solida impostazione tecnica e professionale lo pone in condizione di concentrarsi sugli effetti atmosferici per comporre immagini di assoluta limpidezza, cogliere cromatismi di sobria eleganza, con uno sguardo autoriale maturo ed equilibrato. Nella fotografia la luce è tutto, accarezza, rivela, enfatizza, sottrae dove è necessario, consente di descrivere con forza o di smussare le asperità. Ma bisogna saperla cogliere, comprendere, dosare.
Fotografo di paesaggio di indubbia forza espressiva, Stefano Venturini si cimenta nella narrazione di una montagna di cui enfatizza la natura incontaminata di straordinaria bellezza, la maestosità delle cime e la ruvidezza delle rocce, memore della lezione di Ansel Adams. Alla stregua del grande fotografo statunitense, cerca scorci privi di antropizzazione per consentirci di vedere lo splendore dell’ambiente naturale, attende le condizioni atmosferiche migliori, insegue silenzioso cieli mutevoli in cui le nuvole in movimento concorrono a creare immagini che paiono la tela dipinta di un antico pittore. Negli scatti in
bianco e nero la modulazione dei grigi e la perfetta calibrazione tra luci e ombre denotano una visione classica della fotografia che raccoglie e vivifica di nuova linfa l’eredità dei grandi fotografi di paesaggio che hanno fatto la storia. La sua affinità con Ansel Adams è più di una suggestione, poiché lo sguardo di Stefano Venturini è sorretto da una tecnica impeccabile, solidamente acquisita negli anni, che pochi fotografi di paesaggio possono vantare. Questa solidità professionale gli consente di abbandonarsi con naturalezza a un approccio emozionale, componendo immagini che cristallizzano un momento inatteso, illustrano uno
scorcio inedito, narrano un attimo di struggente poesia. La montagna è amata e vissuta, i suoi sentieri percorsi nel corso di camminate solitarie, le sue cime osservate dall’alto di un parapendio, i suoi boschi esplorati all’alba o alla luce cangiante del tramonto.
Alcune fotografie firmate da Venturini, quali Oltre i 4.000, Il ritiro del bianco e Le due torri, paiono un omaggio a Vittorio Sella e ai nostri grandi fotografi alpinisti – e basti qui ricordare alcune immagini dei fratelli Pedrotti di Trento degli anni trenta del Novecento. L’opera intitolata Frosted glass, poi, richiama alla mente una magnifica fotografia dal titolo Vegetazione invernale del nostro Jules Brocherel (1871-1954), mentre Sequoia e Soffio verticale ancora una volta ci riportano alla sensibilità di Ansel Adams.
Stefano Venturini si accosta alla fotografia a colori con la stessa padronanza con cui affronta il bianco e nero. Così i cromatismi accesi e preziosi del bosco autunnale incantano quanto la fredda luce lunare di una notte in quota, consegnandoci una riflessione sui territori di montagna, che vanno preservati e rispettati, perché rappresentano il nostro futuro.
Con questa mostra Stefano esercita il privilegio di chi sa guardare e lo condivide con noi.

https://www.fotovalledaosta.it/La-Montagna-Fotografata-visto-in-mostra-c32197396


visita il mio showroom

visita il mio showroom

https://tourmake.it/it/tour/7f8bf4017d39fd6938df35caee404459